“La memoria è un valore, un dovere. Ricordare con profondo rispetto il sacrificio di milioni di innocenti e di coloro che hanno combattuto per restituire loro la libertà, non deve essere vana retorica ma monito per noi, per i nostri giovani e per le future generazioni. Tramandare la memoria significa insegnare l’importanza dei valori democratici e di umanità a coloro che rappresentano il nostro futuro. Un punto che dobbiamo sempre tenere a mente, per non ripetere gli errori di un triste passato che ha macchiato la storia dell’umanità”.

Lo dichiara il sottosegretario di Stato ai Rapporti con il Parlamento Deborah Bergamini. 

(Visitato 35 volte, 1 visite oggi)

Crescono le probabilità di vedere Del Ghingaro candidato a Lucca

PD Versilia, ecco la nuova segreteria tra conferme e nuovi volti