PDL CAMAIORE: "CARRAI SOLO UN MITOMANE, UN ESALTATO DELLA POLITICA"

PDL CAMAIORE: “CARRAI SOLO UN MITOMANE, UN ESALTATO DELLA POLITICA”

(foto Pomella)
(foto Pomella)

CAMAIORE. “Quanto resisteranno Del Dotto e c. ad avere per le mani un “esaltato della politica” oltre che tuttologo, dispensatore di consigli mai richiesti, ed autointerprete del “camaioreserpensiero”?”.

Lo chiede in un comunicato congiunto il Pdl e la lista Per Matteucci Sindaco, riferendosi alle recenti esternazioni dell’assessore al turismo e commercio Carlo Alberto Carrai, che ha già provocato le reazioni di Giovane Italia e SocialDemocratici di Bianchini.

“La questione – dicono – sta seriamente interessando alcuni bookmakers, che intravedono facili guadagni. Le sempre più frequenti esternazioni dell’assessore Carrai denunciano un desiderio sfrenato di protagonismo, che mal si addice alla tanto annunciata “nuova stagione”, oltre che evidenziare uno scollegamento totale tra gli amministratori e la gestione dell’immagine della giunta”.

“Ci piacerebbe conoscere il pensiero del sindaco – insistono Per Matteucci Sindaco e Pdl – su questo atteggiamento, soprattutto perchè proviene da chi non rappresenta la maggioranza che governa, almeno giuridicamente, e che rischia, se continua, di offuscare la sua stessa autorevolezza formale”.

“Non commentiamo le sterili e bambinesche esternazioni sul risultato elettorale – dicono – che denotano solo il bisogno di affermare il proprio consenso ricevuto che, dopo appena sei mesi, è già fortemente messo in discussione dai suoi elettori. Ci piacerebbe invece sapere cosa pensano coloro che sono stati accusati di “aver fatto la cresta ai contributi pregressi elargiti dall’amministrazione di centro-destra” per quelli che Carrai chiama “piccoli eventi”. Staremo a vedere”.

(Visitato 20 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 06-01-2013 14:00