VIAREGGIO. La giunta Betti si completa con l’ultimo pezzo mancante: Giovanni Giannerini, attuale presidente della Viareggio Porto SpA ed ex segretario comunale del Pd, è il nuovo assessore all’ambiente.

Fino allo scorso febbraio la delega era nelle mani del vicesindaco Gloria Puccetti, poi sollevata dall’incarico assieme a Laura Servetti e Alessandro Augier.

Nelle ultime settimane si era vociferato di una possibile assegnazione dell’assessorato a Francesca Chiarini e, successivamente, a David Zappelli, entrambi consiglieri comunali del Pd. Ma ieri sera era arrivato il rifiuto di Zappelli, del quale si parlava addirittura di possibili dimissioni dati i “mal di pancia” con l’attuale giunta. Giannerini, invece, ha manifestato la sua disponibilità al sindaco Betti.

Curiosità: con l’unica eccezione di Isaliana Lazzerini, assessore alle politiche sociali e al diritto alla casa, tutti gli altri componenti della giunta sono espressione del Pd. Una giunta praticamente monocolore.

(Visitato 172 volte, 1 visite oggi)

“Viareggio città insicura”

“Sul consiglio comunale sulle antenne la maggioranza cambia le carte in tavola?”