Caos elezioni a Viareggio, presentato al Tar Toscana il ricorso di Massimiliano Baldini - Politica, Politica Viareggio Versiliatoday.it

Caos elezioni a Viareggio, presentato al Tar Toscana il ricorso di Massimiliano Baldini

VIAREGGIO. Tramite l’avvocato Carlo Andrea Gemignani, il candidato sindaco di centrodestra Massimiliano Baldini stamani sabato 6 giugno ha presentato ricorso al Tar della Toscana per i problemi emersi sul conteggio delle schede in diverse sezioni nelle elezioni amministrative di Viareggio.

“Ci hanno assicurato che oggi stesso il presidente del Tar potrebbe esaminare il ricorso”, dice l’avvocato. “Auspichiamo che sia fissata una udienza nei primi giorni della settimana, visto che domenica 14 si tornerebbe al voto per il ballottaggio. Abbiamo presentato anche una istanza cautelare per sottolineare l’urgenza. Che ci possa essere un rinvio del ballottaggio la vedo dura: ci aspettiamo però una risposta dal Tar in tempi brevi”.

Al ballottaggio vanno Giorgio Del Ghingaro, iscritto al Pd ma presentatosi da indipendente con cinque liste civiche, e Luca Poletti di Pd, Federazione della Sinistra e Viva Viareggio Viva: quest’ultimo ha superato di una manciata di voti Massimiliano Baldini, appoggiato da Lega Nord, Fratelli d’Italia, Pli e due liste civiche. Dopo l’esame dei verbali da parte dell’Ufficio Elettorale, però, sono state recuperate quattro schede a favore di Baldini: il distacco di Poletti nei suoi confronti si è così ridotto da 31 a 27 voti.

Aggiornato il: 06-06-2015 16:00