STAZZEMA. Si stanno svolgendo a pieno ritmo i lavori delle cooperative e ditte incaricate per la preparazione delle scuole in vista dell’inizio il prossimo 15 settembre del nuovo anno scolastico.
Nelle settimane scorse gli uffici Comunali competenti, unitamente all’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Stazzema Marco Viviani e all’Assessore ai Lavori Pubblici Egidio Pelagatti, hanno svolto sopralluoghi sui quattro edifici scolastici dislocati sul territorio ed incontrato i soggetti incaricati per la gestione dei servizi collegati all’attività scolastica.
L’intervento più consistente è senza dubbio quello di pulizia dell’intera zona circostante l’Istituto Comprensivo Martiri di S. Anna a Pontestazzemese.
“Finalmente dopo tanti anni la struttura torna ad essere visibile e libera dalla vegetazione”, commenta l’Assessore alla Pubblica Istruzione Marco Viviani, ”ma più che un opera pubblica, è un intervento di cultura del territorio: all’inizio dell’anno scolastico 20145/2015 avevamo consegnato ai nostri ragazzi una tavoletta di legno proveniente dai boschi di Stazzema con incisa la frase “Il Bosco Vita Energia e Calore” con l’intento di ravvivare il legame dei bambini e delle loro famiglie al proprio territorio. Quest’anno con questo interveto, vogliamo dare un messaggio ancora più forte ed incisivo: vogliamo che il luogo che frequenteranno ogni giorno per studiare sia l’esempio di come vogliamo che torni ad essere Stazzema. Togliendo le piante ormai vecchie e secche e i rovi e le erbacce che avvolgevano la strada che conduceva all’Istituto Comprensivo , tenendo soffocata e nascosta la scuola, vogliamo comunicare ai nostri ragazzi, ai loro genitori ed alla nostra comunità che nello stesso modo dobbiamo tutti insieme togliere quei “rovi e piante secche” che soffocano le nostre comunità e che hanno nascosto le enormi potenzialità che il nostro territorio, se ben curato e gestito, ci può offrire. Lo dobbiamo fare partendo dai più piccoli affinché i loro sogni e le loro aspettative per il futuro diventino realtà e perché siano loro i primi a spronare le proprie famiglie facendosi dei veri e propri motori di sviluppo e crescita. All’interno della scuola di Pontestazzemese”, conclude l’Assessore Marco Viviani, “è stato ultimato il rifacimento del pavimento di una delle aule più grandi della scuola elementare, intervento molto atteso dagli insegnanti e genitori, sono inoltre in corso piccoli lavori di manutenzione anche sugli edifici di Mulina, Ruosina e Levigliani. In questo anno doveva essere realizzato anche l’intervento di ampliamento dell’Istituto Comprensivo di Pontestazzemese, ma dopo una più attenta valutazione, l’Amministrazione ha deciso di rinviare questi lavori predisponendo un progetto di più generale e complessiva riorganizzazione dell’intero complesso: ono in corso in questi mesi lavori di indagine e rilievi per la predisposizione del nuovo progetto in modo da poter iniziare i lavori nella primavera prossima”

(Visitato 46 volte, 1 visite oggi)
TAG:
assessore decoro EDIFICI SCOLASTICI istituto marco viviani Stazzema

ultimo aggiornamento: 09-09-2015


“Cancogni era molto affezionato a Stazzema e alla sua comunità”

71° anniversario della Liberazione. Il programma delle celebrazione nella Versilia storica