“Se Rossi usa le istituzioni per difendere brogli lo denunciamo”

“Spero che quello di Rossi sia solo l’ennesimo annuncio che rimane sulla carta. Ma se davvero il governatore utilizzerà l’avvocatura regionale per difendere i brogli elettorali che ci sono stati a Viareggio lo denunceremo alle autorità competenti”. E’ quanto afferma il capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione Toscana Giovanni Donzelli, commentando le parole di Enrico Rossi sull’annullamento da parte del Tar delle elezioni a Viareggio.

“E’ inaccettabile che, per la propria scalata interna al Pd, un amministratore pubblico utilizzi le istituzioni contro l’interesse dei cittadini e mortificando la sentenza della Magistratura – conclude Donzelli – chiediamo che a Viareggio si torni al voto al più presto e che questa brutta pagina di brogli e commissariamenti sia superata dal buongoverno che i cittadini sceglieranno”.

Aggiornato il: 13-07-2016 23:29