Al via da domani, venerdì 12 ottobre, la seconda edizione del Forum Internazionale della Formazione di scena a Camaiore fino a domenica.

L’universo dei linguaggi sarà il tema di fondo dell’edizione 2018 del Forum: seminari, incontri, workshop e laboratori con relatori di primo piano nei rispettivi campi. Si spazia dalla filosofia alla letteratura, dalla scienza alla matematica, dalla musica alla danza: un’occasione di riflessione e incontro sulle tematiche della formazione e della didattica applicata affrontata da diversi – e a volte opposti – punti di vista.

Una tre giorni voluta e organizzata da Teseo – società di formazione che opera nel settore da quasi 20 anni – con il contributo della Cassa di Risparmio di Volterra che sostiene l’iniziativa e diversi prestigiosi patrocini tra cui il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Ministero dell’istruzione dell’Università e della Ricerca e l’ufficio scolastico Regionale (Miur) e il Comune di Camaiore

Si parte venerdì 12 ottobre alle 15.30 al Teatro dell’Olivo con l’apertura dei lavori affidata al Professor Alessandro Mariani dell’Università degli Studi di Firenze. Assieme a lui il giornalista e scrittore Gad Lerner, Luciano Mecacci dell’Università di Firenze e Barbara Turchetta per Italian University Online. Nella serata di venerdì, attorno alle 21, ci sarà anche la presentazione del concorso letterario “Un premio per l’Europa”. Alle 18.30 è previsto un cocktail di benvenuto per i presenti

Il forum proseguirà anche sabato 13 ottobre per tutto il giorno (con importanti relatori tra cui Raffaele Paganini, Giovanni Filocamo, Philippe Daverio, Stefano Bartezzaghi, Giovanni Bietti, Marco Falaguasta) e domenica 14 ottobre (protagonisti, tra gli altri, Sebastiano Mondadori e Rubina Rovini). Altre info all’indirizzo www.forumform.it.

(Visitato 75 volte, 1 visite oggi)