Si schianta al casello, morto col suo cane

La vittima, comandante della Capitaneria di Porto Santo Stefano, stava tornando a Viareggio dalla moglie incinta e dal figlio piccolo

Tragedia al casello di Rosignano Marittimo: un uomo, e il suo cane, sono morti. La vettura si è schiantata nel corridoio che porta alle casse per pagare. Sul posto, allertati dagli automobilisti che hanno assistito alla scena, sono intervenuti i vigili del fuoco di Cecina che hanno estratto dalle lamiere il conducente ormai senza vita cosi come il suo 4 zampe, anche lui morto sul colpo.

La vittima, Pier Francesco Dalle Luche, 35 anni, originario della Versilia, era comandante della Capitaneria di Porto Santo Stefano e stava tornando a Viareggio dalla moglie, incinta al quarto mese, e dal piccolo figlio.

Aggiornato il: 02-03-2019 18:54