Forte dei Marmi, al via la nuova stagione di Madeo al Forte tra dinner show e sapori del Mediterraneo

Un locale completamente rinnovato ne quale si possono respirare le atmosfere delle delle navi da crociera di inizio sicolo con le sue travature di acciaio a faccia vista e i rivestimenti in legno lucido che contribuiranno a rilanciare la fama di uno dei salotti più rinomati della Versilia.
Immancabile, quindi, l’iconico legno pregiato che si sposa armoniosamente con la raffinata mise en place dominata dal tovagliato bianco e con il blu di prussia che caratterizza le sedute dei diversi ambienti.

Madeo al Forte, uno dei salotti più rinomati della prestigiosa località toscana, frequentato negli anni d’oro della Dolce Vita dalla famiglia Agnelli, dai Moratti e da tutto il jet set internazionale, riapre rinnovato nel design e con una nuova e unica formula di intrattenimento.

Madeo lancia il Dinner Show

Grande novità dell’estate, per la prima volta sul territorio è il teatro esterno in cui saranno proposti dinner show in stile Saint Tropez e Lío di Ibiza.

L’animazione degli spettacoli è affidata a 14 grandi artisti internazionali che hanno collaborato con il Moulin Rouge, Le Lido e Paradiso Latino di Parigi, ma non mancheranno infine i grandi classici della mixology e il coinvolgente pianobar sotto le stelle.

Rilevato da Blue Water Group, società di consulting internazionale attiva nel settore nautico, il nuovo locale di tendenza della Versilia, facilmente raggiungibile dal centro di Forte dei Marmi e dotato di ampio parcheggio interno, è un luogo di ritrovo per una clientela sofisticata e attenta al dettaglio.

La cucina di mare, ispirata alla tradizione mediterranea interpretata in chiave contemporanea, gioca sulla seduzione della semplicità e sulla riconoscibilità del gusto, grazie alla consulenza di Franco Bloisi, chef di grande esperienza e sensibilità è genuina e riconoscibile nel gusto.

La nuova stagione di Madeo al Forte inaugura con gli imperdibili antipasti di crudi e cotti tra cui il “Crudo Imperiale” con tartare di pesce bianco e di tonno, gambero rosso, scampi e ostriche e con primi con pasta fatta tutta in casa come “Le Chicche della Nonna Madeo” con crostacei, pecorino romano, datterini, basilico seguiti da secondi scenografici nella presentazione ed equilibrati nel gusto come la “Gran Catalana Madeo” con astice, scampi, mazzancolle, verdure croccanti e citronette.

Ad accompagnare l’estetica semplice ed essenziale delle proposte ecco un ambiente dall’eleganza sobria e discreta con i décor che omaggiano il design inconfondibile dei leggendari Riva, intramontabili Stradivari delle barche con il loro primato di stile e di bellezza.

(Visitato 375 volte, 8 visite oggi)

Pietrasanta, il saluto alla 1000 Miglia nel segno di Padre Barsanti

Shopper personalizzate, lo strumento di promozione più diffuso che ha rivoluzionato il marketing