Torna Enolia, l’attesa rassegna enogastronomica di eccellenza, giunta alla XXIII edizione con un crescendo di prodotti, di iniziative, di appassionati.

L’appuntamento è in programma da sabato 11 a lunedì 13 maggio: nell’area medicea sabato e domenica (dalle ore 10 alle 19), con la sezione dell’artigianato nel centro storico del paese, e presso l’attigua Fondazione Arkad il lunedì (dalle ore 10 alle 18), giornata questa riservata prevalentemente agli addetti ai lavori.

Sabato (11 maggio), alle ore 10.00, l’apertura degli stand e alle 11.00 l’inaugurazione ufficiale nell’area patrimonio Unesco, dove si svolgerà questa nuova edizione dell’evento dedicato al vino di qualità, all’olio evo toscano e ai prodotti gastronomici.

La manifestazione, ideata dal patron Gabriele Ghirlanda con il patrocinio del Comune di Seravezza e della Fondazione Terre Medicee, si conferma come il più grande appuntamento enogastronomico ad ingresso gratuito della Toscana, con cooking show, corsi di degustazione, assaggi e mostre mercato.

Nel giardino di Palazzo Mediceo si potranno visitare gli stand dei grandi oli evo, a fianco delle aree food, con i ristoranti i Castagni e Pozzo di Bugia, i produttori di prodotti tipici, l’ormai celebre Villaggio del vino artigianale, condotto e selezionato dal giornalista e critico Marco Bellentani, dove con un calice e pettorina da 15 euro sarà possibile degustare i vini in esposizione ai 34 stand e usufruire di 3 euro come bonus per l’acquisto di una bottiglia di vino.

In tutti gli stand, inoltre, ci sarà la possibilità di fruire della formula mostra-mercato per acquistare direttamente dai produttori olio, vino e alimenti di grande qualità.

Diversi gli incontri con i personaggi che legano i loro nomi all’olio e al vino, con il comune denominatore della genuinità.

Tra i momenti più attesi, la presentazione – domenica alle ore 10.30 – della Guida agli extravergini 2024, a cura di Slow Food Terre Medicee e Apuane.

Alla luce del grande successo ottenuto, tornano anche in questa edizione i cooking show, tutti concentrati nella giornata di domenica, tra questi Kengo Sakai con la dimostrazione e assaggio dei suoi mirabili Sushi di carne (Macelleria Carnicelli), Gabriele Polonia del ristorante Alex Cibi e Vini di Tonfano, Nicola Gronchi, chef stellato di Romano Viareggio ed infine la star televisiva Cristiano Tomei, dell’Imbuto di Lucca.

Il centro storico del paese parteciperà al weekend di festa, ospitando una ricca mostra mercato di artigianato, a cura di QuercetArte e di Apuan Eventi.

Lunedì Enolia si trasferirà alla Fondazione Arkad, a fianco del Mediceo, in un ambiente decisamente suggestivo e unico, dove l’arte farà da scenografia alle degustazioni. Un’appendice dell’evento riservata in particolare agli operatori del settore che avranno ingresso gratuito, con le porte aperte anche ai soci Ais, Fisar, Slow Food e Onaf con ingresso degustazione a 10 euro e per gli appassionati del settore con calice degustazione a 20 euro.

In contemporanea si svolgeranno gli ambiti concorsi “Un Bianco per l’estate” e “Una bollicina per l’estate”, esaminati da una giuria di ristoratori ed esperti.

In un programma decisamente ricco di eventi, prodotti e novità, è grande l’attesa per assaggiare il prodotto di eccellenza dell’anno, nato sulla lunga e intensa scia del gusto lasciato dallo Scoppolato: a deliziare i buongustai ci saranno i Baciotti, biscotti salati il cui ingrediente principale è proprio lo Scoppolato, pecorino toscano ripescato dalla tradizione dal patron Ghirlanda e da qualche anno rilanciato sul mercato con grande successo.

Gran finale, solo su prenotazione e a numero chiuso, lunedì sera alla Fondazione Arkad con La Notte di Enolia,una delle novità di questa edizione con musica e party insieme a Starlight Trio, i cibi di Gaio Giannelli (Pozzo di Bugia), Gabriele Ghirlanda (Scoppolato di Pedona) e il gelato di Modo insieme, naturalmente, ai vini dell’edizione selezionati con cura e attenzione al metodo di produzione da Marco Bellentani. Per info e prenotazioni: tel. 335 8078935.

Domenica sarà garantito il servizio gratuito di bus navetta dalle ore 10.00 alle 19.00, con partenza dal parcheggio del terminal ferroviario di Querceta.

In occasione di Enolia, sarà possibile partecipare alle visite guidate alla mostra “Divismo spettacolo cultura (1950-1980). La Bussola di Bernardini”, allestita a Palazzo Mediceo. Le visite, guidate dai curatori, sono in programma alle ore 15.30 e 17.30 di sabato e domenica.
Sono ammesse massimo 20 persone a gruppo. Si consiglia la prenotazione – esclusivamente attraverso messaggio – al n. 338 5741081.

Altra opportunità per i visitatori è di partecipare a “Penelope va al Museo”, prove di tessitura su un antico telaio, in programma sabato e domenica dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.00 presso il Museo del lavoro e delle tradizioni popolari a Palazzo Mediceo.

Prenotazioni alla email [email protected] e al numero 0584 757443.

(Visitato 47 volte, 1 visite oggi)

TUSCANY SPIRIT FESTIVAL 2024, 2 GIORNI DEDICATA AL BERE D’ECCELLENZA

Stop idrico programmato per Pietrasanta e Seravezza, ecco quando e dove