Foto di Letizia Tassinari

Sfondano la vetrage e incappucciati e armati di mazze rapinano la sala slot

A bordo di una grossa auto hanno sfondato la vetrage, poi, cappuccio e passamontagna in testa, armati di mazze, hanno rapinato la sala slot a Bicchio, lungo la via Aurelia. Il colpo ieri sera, verso le 23, quando all’interno del locale c’era solo un dipendente e un cliente. I banditi, tre, si sono fatti consegnare […]

continua a leggere >


Strage di Viareggio, no all’annullamento del primo grado: la Corte d’Appello respinge le eccezioni dei legali degli imputati

Respinte dai giudici di appello le eccezioni dei legali degli imputati della strage di Viareggio che rischiavano di far ripartire tutto da capo. Nell’udienza di oggi, 19 dicembre 2018, la Corte d’Appello di Firenze ha respinto la richiesta di annullamento della sentenza del processo di 1° grado per la strage ferroviaria di ...

continua a leggere >


Il Prefetto di Lucca consegna le Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana

Nel corso del tradizionale scambio di auguri natalizi che si terrà nella serata di giovedì 20 dicembre a Palazzo Ducale, il Prefetto di Lucca, Maria Laura Simonetti, unitamente ai Sindaci dei Comuni di residenza dei cittadini decorati e ad altre autorità presenti, consegnerà le Onorificenze al “Merito della Repubblica Italiana” a coloro che si ...

continua a leggere >


Brindisi di Natale al Principe di Piemonte per il sindacato di Polizia Fsp

In tanti, ieri sera, al Principe di Piemonte per il brindisi di Natale organizzato dal segretario generale e provinciale del sindacato di Polizia Fsp, ex Ugl, Michele Lunardini, poliziotto in forza alla sottosezione della Polstrada di Viareggio. Tra i presenti il dirigente commissariato Viareggio dottor Marco Mariconda, il vice dottor Giovanni ...

continua a leggere >


foto di letizia tassinari

Tenta il furto in pizzeria, bloccato e arrestato dalla Polizia

Nel corso della notte appena trascorsa il  personale della squadra volante del Commissariato di Polizia di Viareggio ha tratto in arresto un cittadino tunisino di 35 anni per il reato di furto aggravato. Tale importante arresto è il risultato dell’intensificazione dei controlli da parte del personale del Commissariato, volti alla prevenzione e ...

continua a leggere >