La RIBOLLITA è una vecchia signora... - Ricette di Versiliatoday.it

La RIBOLLITA è una vecchia signora…

storia di una sudditanza psicologica

 

 

20151129_135622Non sono scaramantico per costituzione ma… giuro che non farò mai più la RIBOLLITA lo stesso giorno in cui si gioca “La Partita”.

Per i meno preparati preciso subito che per noi “la Partita” è sempre e solo Juventus-Fiorentina. L’eterno scontro tra il bene ed il male, tra Jedi e Sith, tra ricchi e poveri, tra simpatici e antipatici ma sopratutto tra BELLI e BRUTTI.

Mi è risuonato nella testa tutto il giorno il solito ritornello.

Si parte per spaccare mare e monti ma poi vincon sempre i cattivi. I buoni vincono solo nei film americani, ma gli americani sanno assai come è buona la RIBOLLITA.

Per calare la tensione mi son messo ai fornelli, mentre scorrevano le ultime dai campi e le possibili formazioni. L’odore di verdura bollita invadeva la casa e man mano percepivo i sapori.

I dubbi….

“Aggiustare di sale… meglio Pasqual o Alonso..?”

“ma la pancetta farà il suo effetto o ci voleva il guanciale…???  forse era il caso di far giocare Babacar”.

“Qualche ingrediente manca… speriamo che anche ai gobbi manchi qualcuno”.

Ma poi una certezza…

ha vinto, come solitamente accade, la stramaledettissima Vecchia Signora (o vecchia Bagascia che dir si voglia) ma la vera signora è lei… La RIBOLLITA

Buonissima, affascinante, avvolgente, è un piacere da vedere e da gustare, e cosa fondamentale…

si fa SENZA i GOBBI.

 

(Visitato 372 volte, 1 visite oggi)
Print Recipe
La RIBOLLITA è una vecchia signora...
minestra di verdure di stagione, non può mancare il cavolo nero.
Porzioni
4
Ingredienti
Porzioni
4
Ingredienti
Istruzioni
  1. per cominciare, pulisci e tagliuzza le verdure. i gambi ci stanno bene ma non esagerare se no ti restano sullo stomaco quanto i GOBBI.
  2. fai il soffritto, io ho aggiunto una bella fetta di pancetta che da sapore. ah.. non ti scordare aglio e se vuoi un peperoncino fresco piccantino. fai soffriggere per un po fino a che i sapori non cominciano ad invadere il campo.
  3. aggiungi il resto delle verdure iniziando dai cavoli e bieta per farli scottare un po, aggiungi le patate e i pomodori. copri poi con acqua a filo delle verdure
  4. poi ... ci vuol solo pazienza, come quella che hanno i tifosi Viola. fai cuocere a fuoco lento per 2 ore o più, e mi raccomando assaggiate ogni tanto per aggiustare con il sale ed il pepe al momento di servire aggiungi il pane raffermo abbrustolito e un po di prezzemolo.
Recipe Notes

IMG_20151212_153002

e...

che si vinca o che si perda...

FORZA VIOLA e JUVE...

#buonaribollitatutti

#fatelatrippanonfatelaguerra

Aggiornato il: 18-12-2015 13:00