(foto Pomella)
(foto Pomella)

CAMAIORE. Minore velocità, maggiore sicurezza: si abbassa il limite di velocità sul tratto di via Provinciale che da Camaiore porta a Nocchi.

Un risultato raggiunto grazie agli incontri dell’Amministrazione comunale di Camaiore con Prefettura e Provincia di Lucca, al fine di migliorare la sicurezza stradale e la circolazione lungo le strade di competenza extracomunale.

È stato dunque riconosciuto che le caratteristiche della strada Provinciale SP1, come la presenza di ripetuti incroci, alberature che possono limitare la visibilità e diversi accessi ad abitazioni e a fabbricati che si trovano a ridosso della carreggiata, necessitano di un maggior limite alla velocità dei veicoli. Da qui l’abbassamento del precedente, fissato a 90 km/h (in quanto la strada è considerata fuori dal centro abitato): con apposito provvedimento firmato dal dirigente Gennarino Costabile, la Provincia di Lucca ha istituito il limite di velocità di 50 chilometri orari per il tratto compreso tra l’incrocio con via di Nocchi e via Gattarella. Sarà adesso l’amministrazione di Palazzo Ducale, non appena le condizioni meteo lo permetteranno, ad installare l’apposita segnaletica informativa lungo la strada.

Soddisfazione espressa dall’Amministrazione Del Dotto e dal Comando di Polizia Municipale, i quali adesso valuteranno ulteriori accorgimenti per la sicurezza stradale nella zona. Non appena i lavori della Provincia saranno completati, saranno disposti controlli per assicurare il rispetto del nuovo limite di velocità.

(Visitato 64 volte, 1 visite oggi)
TAG:
50 90 camaiore limite nocchi provinciale velocità

ultimo aggiornamento: 23-01-2013


LA REGIONE FINANZIA PORGETTI PER LA MOBILITÀ CICLABILE

PRECARIATO NEL TURISMO, I LAVORATORI FANNO UN PRESIDIO DAVANTI PALAZZO DUCALE