Colpo di scena, i rioni si fanno: cinque serate al Marco Polo, torna il "Rione che non c'è" - Carnevale di Viareggio, Top news Versiliatoday.it

Colpo di scena, i rioni si fanno: cinque serate al Marco Polo, torna il “Rione che non c’è”

VIAREGGIO. Si faranno le feste rionali notturne del Carnevale di Viareggio 2015. E stavolta la decisione è definitiva. Non fosse altro che è stata partorita al termine di una riunione convocata dalla Fondazione Carnevale. Alla presenza del commissario straordinario Stefano Pozzoli i comitati rionali e la Fondazione hanno concordato il calendario definitivo delle Feste che va ad arricchire e completare il programma di quest’edizione della manifestazione. L’impegno degli organizzatori e dello sponsor privato Incaba ha fatto sì che questo Carnevale possa confermare le feste di quartiere. Che si faranno senza alcun contributo da enti pubblici.

“Siamo molto soddisfatti di poter annunciare che le feste rionali si faranno”,afferma Andrea Strambi, membro dello staff del commissario Pozzoli. “Sono parte integrante della storia e delle tradizioni del Carnevale. L’impegno di tutti è stato fin dal primo momento affinché le feste rionali si facessero, e finalmente possiamo annunciare che si faranno”.

Ad aprire i festeggiamenti sarà il Campo d’Aviazione con sei serate divise in due finesettimana – 30, 31 gennaio e 1 febbraio e, successivamente, 6, 7, 8 febbraio. Poi sarà la volta del Rione Marco Polo che per la prima volta organizza cinque serate consecutive – dal 13 al 17 febbraio, vale a dire le date liberate dal Carnevaldarsena dopo la rinuncia a organizzare la festa rionale. Il giorno di Martedì Grasso una parata di maschere farà da “ponte” tra la festa in Cittadella, in programma nel pomeriggio, e il baccanale notturno al Marco Polo.

Il quartiere delle banchine e del porto avrà comunque la sua festa di Carnevale: si tratta del “Rione che non c’è”, in calendario dal 19 al 22 febbraio, organizzato dall’associazione Vivere la Darsena che raggruppa alcune attività commerciali del quartiere. La festa registrò il suo esordio due anni fa, quando il Carnevaldarsena decise per la prima volta di fermarsi.

Mancheranno all’appello, per motivi diversi, lo stesso Carnevaldarsena – che ha esposto le sue motivazioni in una lettera – e il Carnevale Storico, nato appena un anno fa per colmare il vuoto di Vecchia Viareggio e Rione Croce Verde.

(Visitato 166 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 22-01-2015 19:15