Il rosso e il bianco del costume di Burlamacco si fondono per dare vita ad un rosa che solo il tempo saprà dire se è sgargiante o spento. Per la prima volta, ad assumere la guida della Fondazione Carnevale sarà una donna: è Maria Lina Marcucci, 62 anni, sorella del senatore del Pd Andrea, la nuova presidente della manifestazione più importante della città di Viareggio.

Tra internazionalizzazione e creatività

“Dobbiamo aprire il Carnevale fuori dai confini cittadini”, è l’annuncio del sindaco Giorgio Del Ghingaro. “Riteniamo giusto provare a fare un passo in avanti rispetto ai rapporti con l’Italia e il mondo e concentrarci su profili che portino gente a Viareggio.

“Le parole chiave sono internazionalizzazione e creatività: dobbiamo fare un Carnevale moderno e innovativo nel solco della tradizione. Da questo punto di vista Maria Lina ha inaugurato la stagione delle strategie innovative con la radio, la televisione e la cultura. E sono convinto che saprà fare altrettanto a Viareggio”.

Carnevale tutto l’anno

“Dobbiamo essere capaci ad attirare sì i turisti, ma anche le risorse. Ci attiveremo per ottenere i vari contributi, da quello della Regione Toscana al fondo ministeriale. Non possiamo subire un ulteriore commissariamento, ma impegnarci affinché il Carnevale cammini con le proprie gambe. Anzi: non basta razionalizzare le spese, bisogna aumentare le entrate.

“Se è vero che i corsi mascherati e i carri sono l’essenza del Carnevale, è altrettanto vero che servono manifestazioni collaterali. Ribadisco che non ci sarà nessun Carnevale estivo, ma studieremo eventi che possano far sentire il profumo dei coriandoli nell’arco dei dodici mesi. Di sicuro il prossimo Carnevale, del quale annunceremo a breve le date, si svolgerà nel periodo canonico dei festeggiamenti senza sforare in Quaresima”.

Il nuovo Cda

“Ho scelto Maria Lina e gli altri quattro consiglieri seguendo tre linee guida – professionalità, passione e creatività. Questo è un consiglio multidisciplinare: Klaus Davi, persona gentilissima e disponibile, è un professionista della comunicazione, Monica Guidi ha dato un importante contributo nei rapporti con la città durante il mandato commissariale di Stefano Pozzoli, Stefano Nari conosce il Carnevale in ogni suo anfratto e Marco Szorenyi proseguirà l’opera di risanamento dei conti”.

Del Ghingaro ritorna, poi, sulla figura della nuova presidente: “Sono certo che saprà dimostrare il suo valore. A voi, non a me, perché io la conosco bene e mi ci sono sempre trovato benissimo. Sarà impossibile litigare con lei”.

“Chiamatemi Maria Lina”

“Non datemi della ‘dottoressa’: io sono la Maria Lina…”. La nuova presidente della Fondazione Carnevale abbatte subito le barriere tra sé e i cronisti presenti. “Quanto per me sia preziosa questa cosa che mi è accaduta in modo inaspettato non credo di poterlo descrivere: per me Viareggio è una città importante, qui ho studiato, qui è nata la mia bambina. E da ragazza sono salita sui carri.

“Per quanto riguarda il Carnevale ci diamo un tempo ristretto per iniziare a stendere il cartellone degli eventi, diciamo la prima settimana di giugno. Concordo con il sindaco sul coinvolgimento di tutta la città: solo se si lavora insieme e si congiungono le forze potremo arrivare a farne un volano oltre che turistico anche culturale ed economico per Viareggio”.

E il contributo del Fondo Unico per lo Spettacolo che vede coinvolto il senatore Andrea Marcucci, di cui la neopresidente è sorella? “Quelle poche volte che la famiglia si riunisce non parlo di politica con i miei fratelli, se non per prenderci bonariamente in giro.

“Ne ho invece discusso con il sindaco e so che siamo in fase avanzata. E anche su questo concordo con lui: la chiave di volta non saranno le parentele, ma la qualità delle proposte”.

Leggi anche:
Il nuovo consiglio d’amministrazione
Nuovo statuto per la Fondazione Carnevale
Del Ghingaro: “Mai più cause tra Comune e partecipate”
Del Ghingaro: “Sul Carnevale coinvolgeremo a città”

I commenti:
Il commento di Alessandro Santini (Forza Italia)
Il commento di Massimiliano Baldini (Movimento dei Cittadini)
Il commento di Luca Poletti (Pd)

(Visitato 1.532 volte, 1 visite oggi)

Litiga da ubriaco e provoca incidente, poi aggredisce gli agenti

Fondazione Carnevale, il nuovo cda