VIAREGGIO. I palati fini, abituati sin troppo bene dal gioco scintillante di questo primo scorcio di campionato, hanno subito colto l’occasione per puntare il dito contro un Viareggio sicuramente meno bello del solito, ma che per battere l’Andria nei minuti finali di gara si è servito di altre doti, più pratiche, che antepongono il carattere ad ogni altra cosa.

Ci pensa Alessandro De Vena al 47′ della ripresa a risolvere una gara rognosa, dove le occasioni sono state poche e gli errori tanti: un colpo di testa sulla punizione da sinistra di Giovinco, col portiere ospite Rossi che devia sulla traversa ma poi nulla può quando la palla prende una traiettoria strana e beffarda, finendo in rete.

L’Andria è apparso superiore in fase di palleggio, ma poco concreto sotto porta, con Gazzoli praticamente inoperoso. Il Viareggio non fa molto di più, anche se al vantaggio ci va molto vicino al 26′ del primo tempo con un tiro di Fiale deviato in angolo da Rossi. Il primo tempo, di conseguenza, non fa impazzire in quanto a spettacolo.

Il secondo tempo scorre sulla falsa riga del primo, nonostante i due tecnici cominciano ad operare qualche sostituzione nel tentativo di sbloccare il risultato: Gerevini ci prova al 36′ con una bomba sganciata dalla distanza con Rossi che si oppone bene. Poi, De Vena, riesce laddove gli altri avevano fallito e segna un gol (il primo in campionato) che permette al Viareggio di tornare al successo dopo tre gare, di salire a 16 punti in classifica con la vetta, clamorosamente, a tre lunghezze di distanza.

VIAREGGIO-ANDRIA 1-0

VIAREGGIO (3-5-2): Gazzoli; Carnesalini, Fiale, Tomas; Peverelli, Pizza, Maltese, Calamai (31′ st Gerevini), Pellegrini; Giovinco, Magnaghi (15′ st De Vena). (Furlan, Conson, Sorbo, Lamorte, Sandrini). All. Cuoghi.

ANDRIA (4-3-3): Rossi; Scrugli, Migliaccio, Zaffagnini, Contessa; Arini, Larosa (24′ st Maccan), Giorgini; D’Errico (41′ st Mascolo), Innocenti, Taormina (11′ st Comini). (Sansonna, Tartaglia, Lanteri, Nocerino). All. Cosco.

Arbitro: Morreale di Roma 1. (Raparelli-Barbetta).

Rete: 47′ st De Vena.

Note: 700 spettatori circa. Ammonito Maltese, Giovinco, De Vena, Fiale (Viareggio), Zaffagnini, Migliaccio (Andria). Angoli 6-4. Recupero 0′ pt, 4′ st.

Leggi le pagelle di Viareggio-Andria
Leggi l’intervista a Stefano Cuoghi
Leggi l’intervista a Gianmarco Gerevini
Leggi l’intervista a Samuele Pizza
Leggi l’intervista a Massimo Gazzoli
Leggi l’intervista a Alessandro De Vena
Leggi l’intervista a Giovanni Taormina

Twitter: @gabrielenoli

(Visitato 31 volte, 1 visite oggi)
TAG:
alessandro de vena andria calcio lega pro prima division viareggio

ultimo aggiornamento: 11-11-2012


RINVIATA CARRARESE-GUBBIO PER MALTEMPO

CALCIO, PRIMA DIVISIONE: LE PAGELLE DI VIAREGGIO-ANDRIA