(foto Pomella)
(foto Pomella)

CAMAIORE. Alessandro Del Dotto o Alberto Matteucci? La partita si giocherà il 19 e 20 maggio, durante il ballottaggio che stabilirà chi sarà il sindaco di Camaiore per i prossimi cinque anni. La coalizione di centrosinistra e Del Dotto partono da un vantaggio sostanzioso: oltre il 48% contro il poco più del 40% totalizzato da Alberto Matteucci e dal centrodestra. Nel mezzo gli altri contendenti, Fabio Pezzini, Patrizia Gemignani, Riccardo Micheli e Francesco Ceragioli, che potrebbero apparentarsi con questo o l’altro schieramento (anche se Ceragioli lo ha già escluso).

Ma in attesa di capire se e quali alleanze si creeranno, andiamo a vedere quale potrebbe essere la composizione del consiglio comunale nel caso vinca Del Dotto o nel caso vinca Matteucci. Escludendo, per ora, l’ipotesi apparentamento.

 

Nel caso vincesse Del Dotto, che parte in vantaggio, la maggioranza sarebbe composta da 10 consiglieri del Pd, 2 consiglieri di Sinistra Ecolologia e Libertà, un rappresentante di Progetto Comune e due della Federazione della Sinistra. L’opposizione invece sarebbe composta da Fabio Pezzini, Alberto Matteucci e da 8 rappresentanti della coalizione di Matteucci, nello specifico 4 del Pdl, 1 di Per Matteucci Sindaco e 2 dell’Udc.

Quindi in consiglio comunale si avrebbe: Angelo Benedetti, Andrea Bonuccelli, Massimo Ceragioli, Graziano Dalle Luche, Anna Graziani, Simone Leo, Fabrizio Maggi, Federico Pedonese, Sara Pescaglini, Daniele Spelta (Pd), Andrea Favilla e e Francesco Santini (Fed.Sin.), Vezio Moriconi e Gerardo Santini (Sel) e da Marina Saba (Progetto Comune). All’opposizione siederebbero: Pezzini e Matteucci, Mario Andreini, Riccardo Bonuccelli, David Marcucci e Massimiliano Micheli (Pdl), Marco Daddio (Per Matteucci sindaco), PierFrancesco Pardini e Giampaolo Bertola (Udc).

Viceversa, se il sindaco fosse Alberto Matteucci – senza apparentamenti – la maggioranza sarebbe composta da 8 consiglieri del Pdl, 3 dell’Udc, 2 di Per Matteucci Sindaco, 1 della Destra e uno di Cittadini al Governo. L’opposizione invece si vedrebbe composta da Fabio Pezzini, Alessandro Del Dotto e 8 rappresentanti della coalizione di centrosinistra, ossia cinque del Pd, uno di Sel e uno della Federazione della Sinistra.

In quel caso quindi in maggioranza ci sarebbero: Mario Andreini, Eros Baldini, Riccardo Bonuccelli, Marcello Mancini, David Marcucci, Massimiliano Micheli, Daniele Ricci e Alessandro Santini (Pdl), PierFrancesco Pardini, Giampaolo Bertola e Riccardo Bonuccelli (Udc), Marco Daddio e Claudia Bonuccelli (Per Matteucci Sindaco), Alessandro Palmerini (La Destra) e PierLuigi Garuglieri (Cittadini al Governo). All’opposizione invece siederebbero: Del Dotto e Pezzini, Massimo Ceragioli, Anna Graziani, Federico Pedonese, Simone Leo e Daniele Spelta (Pd), Vezio Moriconi (Sel) e Andrea Favilla (Fed.Sin.).

+ leggi le ultime notizie sul riconteggio delle preferenze

(Visitato 38 volte, 1 visite oggi)

PARLA MATTEUCCI: “AL BALLOTTAGGIO È UN’ALTRA BATTAGLIA, SI GIOCA SU UN ALTRO SCENARIO”

A MASSAROSA LA BARCA-ROBOT. TECNOLOGIA MILITARE A SERVIZIO DELL’AMBIENTE