“I cani romantici” [Recensione]

“I cani romantici” R. Bolaño  (Sur, 2018) “a quel tempo avevo vent’anni ed ero pazzo. Avevo perso un paese ma avevo guadagnato un sogno” “I cani romantici” sono una raccolta di 43 poesie dello scrittore cileno Bolaño composte in Catalogna tra il 1980 e il 1998. Rappresentano di fatto un’ottima “cartografia” per ...

continua a leggere >


dav

“La strega delle bizze” [Recensione]

La strega delle bizze (Ilaria Bonuccelli, ed. Topferr, 2018) Ilaria Bonucelli, affermata giornalista de “Il Tirreno”, torna alla scrittura per i più piccoli con il racconto “La strega delle bizze”. Dopo il favoloso “Le magiche avventure di Checco e il delfino” (Ets, 2015), Ilaria propone una storia con due fratelli per protagonisti, Mattia e ...

continua a leggere >


federica angeli

“A mano disarmata” [Recensione]

A mano disarmata ( Federica Angeli, Baldini+Castoldi, 2018) “Chi sta dalla parte giusta non perde mai. Chi ha scelto di sfidare a viso aperto la mafia la testa non la chinerà mai. Perché sulla bilancia alla sera ci si sale da soli, con la propria coscienza, ed è a lei che si risponde” “A mano […]

continua a leggere >


“Come una famiglia” [Recensione]

“Come una famiglia” (G.Simi, Sellerio, 2018) Prima o poi ce ne dobbiamo andare tutti, c’è poco da fare. Le storie sono quello che rimane. Giampaolo Simi è tornato in libreria con il noir “Come una famiglia”, realizzando così l’idea di diversi romanzi collegati tra loro in una sorta di arcipelago delle storie che ruota intorno […]

continua a leggere >


“Lo stupore della notte” [Recensione]

Lo stupore della notte, P. Pulixi, Rizzoli, 2018 “I poliziotti non dicono mai addio” Pulixi è tornato in libreria con Rizzoli Nero pubblicando il romanzo “Lo stupore della notte”. L’ormai affermato scrittore del noir ha utilizzato gli strumenti del genere letterario per affrontare un tema delicato, considerato tabù anche ...

continua a leggere >


pandiani polvere

“Polvere” [Recensione]

Polvere (Enrico Pandiani, DeA Planeta, 2018) “Quella donna aveva lacerato il suo bozzolo, costringendolo a un’attività che da tempo non aveva più voglia di fare: pensare. È spietata, la polvere, quando si posa sulla vita di un uomo.” Enrico Pandiani è tornato in libreria con un noir intenso e magistrale “Polvere”. Ambientato in una Torino […]

continua a leggere >


“L’uomo che dorme” [Recensione]

L’uomo che dorme (Paola Ciregia, Eretica edizioni, 2018) “Certi dolori svaniscono solo se si lasciano evaporare” “L’uomo che dorme” è il romanzo d’esordio della versiliese Paola Ciregia. È un romanzo di forte impatto in cui la protagonista Marta, a seguito di uno stato depressivo e grazie al dialogo col proprio terapeuta, ...

continua a leggere >


Una frase, un rigo appena [Recensione]

Una frase, un rigo appena (Manuel Puig, Sur Editore, 2018) “ A lui piacciono molto i drammi. A me non tanto, ci pensa già la vita, no?” Argentina, anni trenta. Il giovane e affascinante Juan Carlos, Don Giovanni impenitente, amoreggia con numerose donne, tra cui Antonia, Mabel e Nenè. Nel 1947 il giovane muore in […]

continua a leggere >


“Una donna” [Recensione]

«Una domenica fanno un picnic sul ciglio di una scarpata, vicino a un bosco. Il ricordo di essere in mezzo a loro, in un nido di voci e di carne, di continue risate. Sulla strada del ritorno veniamo sorpresi da un bombardamento, io sono sulla canna della bicicletta di mio padre e lei scende lungo […]

continua a leggere >


“Colpisci il tuo cuore”[Recensione]

“Colpisci il tuo cuore, è là che il genio risiede”. Alfred de Musset Marie è bellissima, ambiziosa, desiderata. Diviene presto madre e instaura fin da subito un rapporto conflittuale con la figlia Diane, di cui invidia la bellezza. I rapporti familiari con i genitori e i fratelli per Diane saranno così sempre conflittuali perché ...

continua a leggere >