romanzo "la parte migliore"
il secondo romanzo di Christian RaimoIl rapporto madre e figlia rivoluzionato da una nuova vita

“La parte migliore” [Recensione]

La parte migliore (C. Raimo, Einaudi, 2018) Mentre erano in cammino, entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo accolse nella sua casa. Essa aveva una sorella, di nome Maria, la quale, sedutasi ai piedi di Gesù, ascoltava la sua parola; Marta invece era tutta presa dai molti servizi. Pertanto, fattasi avanti, […]

continua a leggere >


romanzo gli scellerati

“Gli scellerati” [Recensione]

“Gli scellerati” (F. Dard, Rizzoli, 2018) Periferia di Parigi, secondo dopo guerra, la fabbrica, il sogno americano, le passioni, gli intrighi, sono la giostra di contesti e degli eventi su cui si dipana la trama del romanzo di Dard, “Gli scellerati”. Chi sono gli scellerati? Secondo la definizione del dizionario Larousse a inizio romanzo ...

continua a leggere >


“Ogni ricordo un fiore” [Recensione]

“Ogni ricordo un fiore” (L. Lo Cascio, Feltrinelli, 2018) “Anche se il treno è vuoto non si resta mai davvero soli per fortuna…non si è mai soli finché insiste il nostro stesso autore, interno ma sfuggente e sconosciuto, a batterci i suoi colpi dentro i sogni. “ “Ogni ricordo un fiore” è una raccolta degli […]

continua a leggere >


“L’animale femmina” [Recensione]

L’animale femmina (Emanuela Canepa, Einaudi, 2018) “Ogni atto di cura veniva messo in pratica con la stessa meticolosità di tutto il resto, la mente già proiettata verso l’incombenza successiva. Infilarmi una maglietta o preparare la base del soffritto erano attività con lo stesso grado di coinvolgimento. Io non facevo mai la ...

continua a leggere >


abbiamo toccato le stelle

“Abbiamo toccato le stelle” [Recensione]

“non ci servono personaggi da fumetto o da serie televisiva, creature baciate da doni sovrannaturali. Abbiamo bisogno di esseri umani nella loro interezza, nella loro fragilità e complessità. Persone capaci di compiere imprese straordinarie ma al prezzo di sudore, fatica, determinazione. Forse non saremmo in grado di eguagliargli ma ...

continua a leggere >


“Come distinguere gli amici dalle scimmie” [Recensione]

“Come distinguere gli amici dalle scimmie” (W. Cuppy, Add editore, 2018) “I pinguini sono dignitosi. Cogliere un Pinguino in fallo rispetto alla propria dignità potrebbe richiedere anni”. “Come distinguere gli amici dalle scimmie”, ovvero come trascorrere un’ora di piacevole e arguta lettura. “Come distinguere gli amici dalle scimmie” è ...

continua a leggere >


“La fisica dell’amore” [Recensione]

La fisica dell’amore- I filosofi e l’eros (Francesco Monteleone, Les Flâneurs Edizioni , 2018) “Le nostre ossa sono rivestite di un nuovo corpo amoroso” (Rimbaud) L’unità di misura dell’amore, l’innamoramento, la gelosia, identità e ricerca dell’altro: Francesco Monteleone offre in questo testo un viaggio ...

continua a leggere >


dav

“Sabbia nera”[Recensione]

“Sabbia nera” (C. Cassar Scalia, Einaudi, 2018) La storia di Cristina Cassar Scalia è ambientata a Catania, durante un’eruzione dell’Etna che con la sua cenere ricopre la città. Catania è un luogo importante reso nelle parole dell’autrice con grande autenticità: al lettore arrivano tutti i contrasti, tutte le ombre, tutte le ...

continua a leggere >


romanzo

“Sbirre” [Recensione]

“Sbirre” (Carlotto, De Cataldo, De Giovanni- Rizzoli, 2018) “Sbirre” è la raccolta edita da Rizzoli che include tre lunghi racconti dei maestri del noir Carlotto, De Cataldo e De Giovanni. Sono protagoniste tre poliziotte Anna, Alba e Sara. La storia di Anna, scritta da Carlotto, si svolge ai confini del Nord- Est; è una storia […]

continua a leggere >


“La festa nera” [Recensione]

“La festa nera” (Violetta Bellocchio, ed. Chiare Lettere 2018) “Le immagini hanno tutto il potere. Niente voce fuori campo all’inizio. Punta la telecamera su una persona, non ti muovere, e stai tranquillo che presto o tardi ti racconta cose che non avrebbe mai pensato di dire a voce alta. Non esistono domande stupide. Lascia respirare […]

continua a leggere >