Liberati sull’Amiata Athos e Porthos, i due lupi curati all’Ospedale veterinario dell’Università di Pisa

Ci sono voluti mesi di cure per salvare Athos e Porthos, i due lupi ricoverati all’Ospedale Didattico Veterinario (ODV) “Mario Modenato” dell’Università di Pisa che alcuni giorni fa sono stati liberati in un’area protetta del Parco Faunistico del Monte Amiata. Athos, il più giovane, è stato trovato intrappolato fra alcuni tubi nell’area ...

continua a leggere >


attacchi dei lupi

Attacchi predatori in agricoltura, al via piano di azioni per il controllo del randagismo

Arriva un ulteriore strumento per fronteggiare l’emergenza predazioni nelle aree rurali della Toscana. La giunta regionale nella sua ultima seduta ha approvato un piano biennale di interventi per la lotta al randagismo e per supportare, attraverso il lavoro di veterinari specializzati, gli allevatori nella difesa degli attacchi da lupi e ...

continua a leggere >


Lupi in Garfagnana: la proposta della Cia Toscana Nord per fermare la strage di pecore

Continua la strage di pecore in Garfagnana ad opera dei lupi, che si fanno sempre più audaci e colpiscono anche vicino alle stalle e alle abitazioni. «Proprio in questi giorni – dice il direttore della Cia Toscana Nord, Alberto Focacci – abbiamo assistito all’ennesimo attacco da parte dei lupi. Non possiamo più perdere tempo: gli […]

continua a leggere >


attacchi dei lupi

Attacchi dei lupi: 3 milioni i danni stimati dagli allevatori

A riscrivere oggi la favola, Cappuccetto Rosso non ha più bisogno di andare nel bosco per incontrare il lupo; è il lupo stesso che si presenta direttamente a casa della fanciulla. Questa è l’esperienza che quotidianamente fanno gli allevatori perché il predatore ormai spadroneggia in tutta la campagna toscana. Attacchi quotidiani dalla ...

continua a leggere >


DEL DOTTO RIBADISCE: “MENO SOLDI AL PREMIO LETTERARIO, MA MASSIMA COLLABORAZIONE”

CAMAIORE. L’Amministrazione Comunale di Camaiore vuole valorizzare e promuovere il Premio Letterario assumendo un ruolo più attivo a fianco dell’organizzazione ‘storica’ dell’evento culturale. Questa è la linea di indirizzo che il Sindaco Alessandro Del Dotto ha espresso fin dall’inizio del suo mandato e che è stata concretizzata attraverso il ...

continua a leggere >